Fecondazione, la Regione vicina ai bisogni delle persone

L’avvio dei nuovi servizi per la fecondazione eterologa presso il Centro Pma Sant’Anna e il Centro Pma San Filippo Neri e l’inaugurazione del Centro Sant’Anna in via Garigliano sono ottime notizie per le donne e per le coppie della nostra Regione. Ulteriore valore aggiunto è che questa possibilità sia offerta in una struttura pubblica del Sistema sanitario regionale, accessibile prenotando attraverso i canali del CUP e ReCUP Regionali con la semplice impegnativa del Medico di Medicina Generale.

Ancora una volta, come già successo in questi mesi, un segnale che ci dimostra come l’uscita dal commissariamento significhi non solo conti in ordine ma possibilità di tornare ad investire con risorse adeguate e importanti sulla sanità pubblica e sulla salute delle persone.

Il problema della fecondazione eterologa era particolarmente sentito nella nostra Regione, con coppie costrette a rivolgersi ad un centro privato o all’estero. Con l’apertura di oggi diamo una prima risposta e dimostriamo che la buona politica può e deve sempre mettersi in ascolto delle persone per intercettarne i bisogni ed agire per trasformarli in soluzioni concrete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *