Nel Lazio si torna a investire sul personale dei consultori

Marta Bonafoni

consultorio-roma
Nel Lazio si torna a investire sul personale dei consultori: oltre 70 psicologi, 76 assistenti sociali, 47 ostetriche e operatori sanitari, circa 90 medici. Sono numeri importanti quelli annunciati oggi dal presidente Zingaretti, che vanno di pari passo con lo sblocco delle assunzioni e la stabilizzazione dei precari come segnale concreto per il potenziamento e il rilancio dei consultori.

Un passaggio fondamentale e tanto atteso per garantire alle donne il diritto di accesso a servizi fondamentali. Assunzioni ma anche investimenti concreti sulla rete perinatale che prevedono anche un impegno economico da 27 milioni per rifare tutti i reparti maternita’, 2,5 milioni per i consultori e per la ristrutturazione di 11 di questi e la garanzia delle prestazioni quali la possibilità di effettuare l`interruzione volontaria di gravidanza con la pillola RU486 anche in day hospital.

Gli investimenti sul personale annunciati oggi sono il segnale che sulla salute delle donne c’è la volontà di portare avanti con coerenza un impegno assunto fin dall’inizio nei confronti di tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *