L’apertura di un tavolo permanente sui consultori è un’ottima notizia

Marta Bonafoni

consultorio_bracciano_7
L’apertura di un tavolo permanente interassessorile, che affronti di volta in volta le tematiche connesse al rilancio e al potenziamento dei consultori, rappresenta un’ottima notizia”.

E’ quanto afferma la consigliera regionale di Si – Sel, Marta Bonafoni, presente oggi all’incontro tra una l’assessora al Lavoro, Pari opportunità e Personale della Regione Lazio, Lucia Valente, una rappresentanza della cabina di regia sulla Sanità e una delegazione dell’Udi (l’Unione delle donne in Italia), che aveva organizzato un presidio davanti alla Regione Lazio in occasione della “Giornata della contraccezione ”.

“E’ il segnale che, ancora una volta, l’intento della Regione Lazio è quello di muovere nella giusta direzione che vuol dire potenziamento dei consultori, come servizio e presidio territoriale insostituibile, per la prevenzione e la contraccezione gratuita, la corretta applicazione della 194 in modo omogeneo in tutta la Regione, l’accesso gratuito alla pillola RU86 in regime di day hospital e la sostituzione del personale andato in pensione.

Molto è stato fatto, a partire dal decreto per il rilancio dei consultori che non fa sconti agli obiettori di coscienza, tanto da aver ottenuto anche il via libera anche dal Tar, fino all’approvazione dell’ordine del giorno collegato al bilancio per il rilancio dell’attività dei consultori e il potenziamento del personale.

Molto c’è ancora da fare, a partire dal nodo centrale dallo sblocco del turn over, rispetto a cui la Regione Lazio sta facendo passi da gigante, che deve necessariamente coinvolgere anche il personale dei consultori. Il tavolo permanente sui consultori rappresenta in questo scenario un valore aggiunto, perché consentirà di affrontare tematiche specifiche che muovono nella stessa direzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *