Manifesto per il diritto di scelta in campo riproduttivo

ru486_pillola
Lunedì 28 settembre, ore 9.30

Auletta dei Gruppi Parlamentari
Via Campo Marzio 78 – Roma

9,30-9,45 Introduzione (A. Pompili)

I sessione – Chairman Emilio Arisi

9,45-10,00 Donne e medicina, la storia di un rapporto difficile (V. Gazzaniga)
10,00-10,15 Donne “irrazionali”, “incapaci di decidere” (A. Homberg)
10,15-10,30 Donne “fragili”, che devono essere guidate nelle scelte (C. Flamigni)
10,30-10,45 Il diritto alle scelte riproduttive (M. Virgilio)
10,45-11,00 Il ruolo dei consultori (P.Adorno)
11,00-11,15 La contraccezione gratuita (P. Puzzi)
11,15-11,30 La sterilizzazione volontaria in Italia (M. Puiatti)
11,30-13,00 Tavola rotonda: proposte in tema di consultori e contraccezione. Interventi di
Cittadinanza attiva, Consultori laici (invitati), Libere Tutte, Unite in Rete, Usciamo dal silenzio, Vitadidonna

13,00-14,00 INTERVALLO PRANZO

II sessione – Chairwoman Valeria Dubini

14,00-14,15 IVG in Italia: un atto medico al di fuori della buona pratica clinica (M.Parachini)
14,15-14,30 Una proposta di legge sull’obiezione di coscienza (M.Nicchi)
14,30-14,45 Scegliere i luoghi e le modalità del parto (S.Donati)
14,45-15,00 I percorsi nascita (C. Melega)
15,00.15,15 La PMA (F.Gallo)
15,15-15,30 Il “Piano della Fertilità” (M.Paola Costantini)
15,30-18,00 Tavola rotonda: proposte in tema di aborto, gravidanza e parto, PMA. Interventi di: AIDAGG (invitati), Amica Cicogna, Associazione Luca Coscioni, Cittadinanza attiva, Comitato difesa 194/Libere tutte, Freedom for Birth Rome Action Group, LAIGA, Libere di Scegliere, Strada per un sogno, via Libera 194, Hera (invitati), Usciamo dal Silenzio

In occasione delle due prossime giornate: il 26 settembre, giornata mondiale per la contraccezione (http://www.escrh.eu/WCD – world contraception day) e il 28 settembre, giornata mondiale per la depenalizzazione dell’aborto, contro le morti per aborto clandestino (http://www.ipas.org/en/Get-Involved/September-28-Campaign- to-Decriminalize-Abortion.aspx), AMICA (Associazione Medici Italiani Contraccezione e Aborto) incontra le associazioni e le personalità della scienza e della cultura impegnate nel campo della salute riproduttiva il 28 settembre, a Roma, nell’auletta dei Gruppi parlamentari, per costruire insieme il “Manifesto per il diritto di scelta in campo riproduttivo”.

Decidere se e quando avere un figlio è un diritto della persona, che riguarda direttamente i nostri corpi, la nostra salute, la nostra vita, il nostro futuro, l’idea di famiglie che ognuna di noi ha. Il compito dei governi, e della politica in generale, dovrebbe essere quello di garantire la libertà di tali scelte, anziché limitarla, in nome di ciò che è “giusto” piuttosto che di ciò che è sicuro per la salute.
Con il nostro manifesto chiediamo che siano garantiti diritti di scelta in tema di contraccezione, aborto, gravidanza, parto, fecondazione medicalmente assistita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *